A.C.A.T. Sinistra Piave

Associazione Club Alcologici Territoriali

Trova il Club più vicino

News

Le ultime novità dal territorio

Corso di sensibilizzazione 2021

Conclusioni disponibili

INFO...

Festa delle Associazioni a Conegliano

06/09/2020

Gallery...

Incontro con i ragazzi di Cison

13/01/2020

Leggi di più...

Interclub di Mareno di Piave (TV)

SOSPESO

Info...

Galleria

Un po' di noi...

Il Metodo e i club

UNA VITA PER LA VITA
Un maestro di cambiamento umano

Vladimir Hudolin - 1922 Ougolin (Croazia)
Fuoriclasse, Neurologo, Psichiatra, Docente Universitario: è stato un modello coraggioso, che ha stravolto in meglio la vita di molte persone. Esperto internazionale di problemi legati al consumo di alcol e droga, è stato direttore della Clinica di Neurologia Psichiatria e altre dipendenze dell'Ospedale Universitario di Zagabria e titolare della cattedra di Neurologia, Psichiatria e Psicologia medica della stessa università.
Sposato con Visnja Hudolin, neurologa esperta in elettroencefalografia, docente della sua stessa Facoltà, che lo accompagnerà per tutta la vita e porterà avanti anche dopo la sua scomparsa, il METODO HUDOLIN.

Person

A.C.A.T.

I Club lavorano per migliorare la spiritualità antropologica agendo sulla multidimensionalità della vita umana,diventa il luogo del cambiamento, personale, FAMILIARE, e dell'intera Comunità: un cambiamento finalizzato a una vita sempre migliore.

Person

A.C.A.T.

Il Metodo Hudolin rappresenta un modo di lavoro adeguato alla complessità dei disagi inerenti ai problemi del comportamento umano in rapporto non solo al consumo di alcol, ma anche ai tanti stili di vita potenzialmente rischiosi per la salute. Tutti possono trarre vantaggio dalla conoscenza e dalla pratica del Metodo, può diventare patrimonio comune a chiunque si prenda cura delle persone.

Person

A.C.A.T.



Uno studente del nostro territorio ha incentrato la sua tesina per l'esame di maturità sulle problematiche alcol-correlate e sul metodo Hudolin. Vi lasciamo alla lettura!

Clicca qui!

Trasparenza

Chi Siamo

A.C.A.T. sinistra Piave: Assocazione dei Club alcologici territoriali

Nel 1985 alcune persone che frequentavano il centro di alcologia presso la Madonnina a Treviso hanno deciso di aprire il primo club della Sinistra Piave.

Il metodo dei Club è stato creato dal prof. Vladimir Hudolin, ex psichiatra jugoslavo e riconosciuta dall'OMS (Organizzazione Mondiale della sanità), nasce nel 1964 a Zagabria dove viene inaugurato il primissimo Club.
Si tratta di un'organizzazione senza fini di lucro ed estranea ad ogni influenza politica, religiosa e razziale. Attualmente è suddivisa in tre zone: Conegliano "Rinascita", Vitorio Veneto "Mario Padoan" e Pieve/Susegana "Lungo il Piave" per un totale di 21 Club ed è intitolata alla memoria del prof. Lezzi Giancarlo.

Dal 1985 i club della sinistra piave hanno assistito e accompagnato nel percorso di sobrietà diverse centinaia di persone di entrambi i sessi e, secondo i dati in nostro possesso, nel 73% dei casi hanno smesso di bere! La finalità dell'Associazione è anche quello di stimolare e incentivare l'aggiornamento di tutti i membri per promuovere la formazione dei servitori/insegnanti allo scopo di migliorare la qualità dell'intero sistema.
L'Associazione è importante in quanto fugge da punto di riferimento per un reale inserimento nella comunità locale, attraverso momenti di incontro, come Interclub, favorendo così due obiettivi prioritari:
- La possibilità reale che nuove famiglie con problemi alcol-correlati entrino nei programmi;
- La modifica della cultura sanitaria locale e generale per la promozione/protezione della salute di tutti i cittadini, con particolare riferimento alle problematiche alcolcorrelate.

La funzione dell'Associazione dei Club è di consentire un coordinamento e una collaborazione ottimale a vari livelli: dalla città, al comune, alla regione, allo stato. Settimanalmente nei nostri club viene trasmesso il messaggio di Amicizia, di Amore e di Solidarietà che è alla base del trattamento.
L'Associazione A.C.A.T. Sinistra Piave è in stretta collaborazione con gli Istituti di 1º e 2º grado presenti sul suo territorio, durante l'anno scolastico svolge, inotre, una costante operadi sensibilizzazione al problema dell'alcol direttamente rivolta agli studenti. Siamo convinti che, solo lavorando insieme, pubblico e privato, si può realizzare un'efficiente rete sociale, capace di promuovere con responsabilità e spirito di collaborazione, processi di cambiamento che partano dalla valorizzazione delle risorse umane nelle comunità locali.

Un doveroso ringraziamento va a tutti coloro che in questi anni, sono stati al servizio della persona per la persona in quanto tale.
Un forte incoraggiamento va a chi anche oggi continua in questo impegno.

Contatti